29 giugno 2019
Dogy box

La sempre più presente e numerosa “convivenza” con animali domestici ha reso questo argomento molto sentito. Per loro l’attuale Amministrazione comunale valuterà, come da programma elettorale, la realizzazione di un’area cimiteriale, e già nel vigente Regolamento di Polizia urbana sono presenti, al titolo 5° “Animali”, ben 16 articoli (su 84 complessivi), di cui la metà destinati ai cani.

Per gli amici a quattro zampe tuttavia non sono state ancora destinate aree dove sia possibile farli correre e svagare. Ad ogni modo quello che preme qui sottolineare sono le tematiche di gestione ecologica e di pulizia delle aree urbane in relazione alla loro amichevole e affettuosa presenza.

Sarebbe quindi opportuno esaminare la fattibilità di provvedere all’installazione di speciali contenitori per la distribuzione dei sacchetti igienici e per il corretto smaltimento delle deiezioni dei cani. Un servizio localizzato lungo percorsi strategici che possono essere individuati anche grazie alla collaborazione dei cittadini interessati. I padroni saranno invitati a provvedere all’utilizzo dei sacchetti in modo da poter tenere strade e marciapiedi con il giusto decoro.